Innovazione: Istituzioni in ascolto a ‘Next Generation’ di Talent Garden Roma 

Pubblicato da in data 7 Ottobre 2020

Innovazione, istituzioni in ascolto a 'Next Generation' di Talent Garden Roma

Lorenzo Maternini, Country Manager Italia di Talent Garden

Pubblicato il: 08/10/2020 19:29

Continuano a ritmo serrato i lavori per “Next generation”, l’evento italiano organizzato da Talent Garden, in partnership con Camera di Commercio di Roma/Maker Faire Rome, Sky media partner con Sky TG24, l’importante supporto di Google, Facebook, Cisco, Intesa Sanpaolo e Intesa Sanpaolo Innovation Center, Terna, Edison e alla collaborazione di Lavazza, Uber Eats e Comin Partners e StartUp Italia.

“Non chiamatelo recovery fund. Guardiamo al futuro” è il principio alla base della chiamata a raccolta del “più esteso e importante gruppo di lavoro mai creato in Italia” sull’innovazione. L’Obiettivo è condividere esperienze, competenze, capacità di analisi e visione per “identificare le principali e prioritarie azioni per generare già nell’immediato concrete ricadute positive sull’industria dell’innovazione e sull’economia del Paese”. Un evento che, sottolineano da Talent Garden, “ha già riscosso grande attenzione da parte di decisori e istituzioni che si sono messi in ascolto dell’importante presa di responsabilità dell’ecosistema dell’innovazione”. Istituzioni che saranno presenti all’evento di chiusura lavori del 15 e 16 ottobre presso Talent Garden Roma Ostiense.

Il programma condurrà verso la sintesi dei 10 punti che le molteplici “think tank” elaboreranno per suggerire interventi mirati e concreti a supporto dei 3 ambiti di analisi: Formazione, Food&Foodtech e patrimonio culturale. Saranno presenti PaolaPisano, Ministra per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, Stefano Patuanelli, Ministro Sviluppo Economico, Fabiana Dadone, Ministra per la Pubblica Amministrazione, Dario Franceschini, Ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo e, Teresa Bellanova, Ministra delle Politiche agricole e forestali.

In qualità diorchestratore della connessione tra passato e futuro, interverrà anche Gianni Letta, politico e giornalista italiano, mentre a Luigi di Maio, Ministro degli Esteri sarà affidata la chiusura nella sessione di confronto con i mercati internazionali “Il paese digitale”. L’evento vedrà anche la presenza di Fabrizio Palermo, Amministratore Delegato di Cassa Depositi e Prestiti, e di Enrico Resmini, Amministratore Delegato del Fondo Nazionale Innovazione. Nutrita la partecipazione del mondo dell’innovazione con Innovup, Vc Hub Italia, Fondo Enea Tech ma anche acceleratori come Digital Magics e LVenture Group e startup come WeSchool, Nozomi e 4Book. Speciale focus sul mondo degli investimenti, sviluppo e infrastrutture con gli interventi di Giovanni Tamburi di Tamburi Investment Partners, di Domenico Arcuri, ad di Invitalia, e Stefano Donnarumma, ad di Terna.

“Siamo estremamente soddisfatti dell’andamento dei lavori e soprattutto – commenta Lorenzo Maternini, Country Manager Italy Talent Garden – di come la chiamata – che insieme ad alcuni importanti partner abbiamo lanciato ai principali rappresentanti del settore – abbia riscosso forte adesione e dato vita a uno sforzo comune mai visto prima”.

“La responsabilità che la nuova generazione di imprese e imprenditori che rappresenta l’economia di domani ha ritenuto importante prendersi, esponendosi e coinvolgendosi nella definizione delle misure necessarie a supporto del comparto, è stata apprezzata e presa con serietà e questo -osserva Maternini- lo consideriamo un primo successo nonché ulteriore spinta a proseguire con impegno nel lavoro”. “Vogliamo che il risultato finale porti a indicazioni concrete che possano realmente contribuire ad accompagnare il Paese e le nuove generazioni verso un futuro di sviluppo” afferma infine il Country Manager Italy Talent Garden.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background