Covid, Oms: Moderna rinuncia a diritti vaccino in pandemia 

Covid, Oms: Moderna rinuncia a diritti vaccino in pandemia

(Afp)

Pubblicato il: 09/10/2020 18:25

“L’obiettivo della nostra iniziativa Covax è garantire che 2 miliardi di dosi di vaccino contro Covid-19 siano prodotte e distribuite equamente entro la fine del 2021. Accogliamo con favore anche l’annuncio da parte di una delle aziende che sta sviluppando un vaccino, Moderna, che non farà valere i suoi diritti di brevetto sul suo siero durante la pandemia”. Lo ha detto il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza a Ginevra. “Non vediamo l’ora di saperne di più sul significato di questo annuncio, in termini di trasferimento tecnologico”.