Influenza, procura Milano apre indagine su acquisto vaccini da parte della Regione 

Influenza, procura Milano apre indagine su acquisto vaccini da parte della Regione

(Fotogramma)

Pubblicato il: 09/10/2020 18:50

La procura di Milano ha aperto un’indagine conoscitiva, senza indagati né titoli di reato, sull’acquisto da parte della Regione Lombardia dei vaccini antinfluenzali che sarebbe avvenuto a prezzi superiori rispetto a quelli di mercato. Il fascicolo è coordinato dall’aggiunto Maurizio Romanelli che chi occupa di reati contro la pubblica amministrazione. L’indagine si focalizzerebbe sul ritardo negli acquisti, oltre che sul numero esiguo di dosi antinfluenzali, da parte della Regione guidata da Attilio Fontana.