Maria De Filippi: “Io e Maurizio siamo stati ‘scoperti’ così…” 

Pubblicato da in data 10 Ottobre 2020

Maria De Filippi: Io e Maurizio siamo stati 'scoperti' così...

Pubblicato il: 11/10/2020 14:54

“Quando ho capito che qualcosa con lui stava cambiando? Spero nessuno si offenda, nemmeno la sua ex moglie. Sono passati tanti anni…”. Maria De Filippi, ospite di Mara Venier nel salotto di Domenica In, risponde così alle domande sul lunghissimo legame con Maurizio Costanzo. “Maurizio sa essere un punto fermo da sempre. Ha la capacità di esserci e questa per me è la cosa più importante. Sai sempre che c’è. Non dico che mi abbia rasserenato, ma alla fine penso di sì. Avevo due lati diversi: uno molto forte legato alla certezza di saper fare quello che so, ma dal lato sentimenti ero più sicura e diffidente. Con lui ho imparato a fidarmi”, dice De Filippi. La relazione è iniziata durante il rapporto professionale. “Quando ho capito che qualcosa con lui stava cambiando? Spero nessuno si offenda, nemmeno la sua ex moglie. Sono passati tanti anni… E’ cambiato tutto ad un tratto, era impossibile che non cambiasse. Siamo stati ‘scoperti’ e quando vieni scoperta sei di fronte ad una scelta: o stai con lui o vi separate, la scelta è stata di stare con lui. Quando fummo scoperti fu un disastro per me, c’erano tante implicazioni familiari sue e mie. I miei genitori non sapevano nulla, io lavoravo per lui. Un po’ di paura l’ho avuta”, racconta. “Successe in un modo così stupido: l’ho chiamato al telefono e lui aveva una specie di duplex. Chi l’accompagnava in quel periodo alzò la cornetta in un’altra stanza e ci trovammo al telefono in 3. Io sentii la voce di lei che disse a lui ‘se metti giù, parliamo un secondo’. Lui mise giù la cornetta, io anche. A quel punto, la domanda era ‘che succederà?’. E’ passato tutto il giorno e tutta la notte, mi auguravo che lui avesse il coraggio, ma non lo puoi mai sapere”.

Quando gioca, Maurizio mi dice che al mio funerale devo andare per forza. ‘Fai una figuraccia se non vieni’…


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background