Covid, D’Amato: “Nel Lazio epidemia sotto controllo”  

Pubblicato da in data 11 Ottobre 2020

Covid, D'Amato: Nel Lazio epidemia sotto controllo

(Fotogramma)

Pubblicato il: 12/10/2020 17:24

“Finora l’attività di tracciamento e l’assistenza ospedaliera stanno consentendo di avere l’epidemia sotto controllo e uno dei più bassi tassi di letalità a livello nazionale“. Lo sottolinea l’assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, facendo il punto sui casi di Covid-19 a Roma e nelle province. “Ma ora non bisogna abbassare l’attenzione e rispettare le regole del distanziamento”, prosegue. “E’ in corso una riorganizzazione della rete ospedaliera – riferisce D’Amato – per rispondere all’andamento della curva epidemiologica”.

Oggi “su circa 14 mila tamponi, un vero record per la domenica, nel Lazio si registrano 395 casi, 8 decessi (di cui 5 sono recuperi di notifiche) e 107 sono i guariti“, afferma D’Amato. In tutto sono 10.122 i casi attualmente positivi a Covid-19, con 927 ricoverati, cui si aggiungono 78 pazienti in terapia intensiva. Sono 9.117 i pazienti in isolamento domiciliare, mentre i guariti arrivano a 9.179 e sono 984 i decessi. Il totale dei casi esaminati è pari a 20.285.

Nel dettaglio, nella Asl Roma 1 sono 72 i casi nelle ultime 24 ore, di cui trenta casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi in pazienti di 64, 81 e 88 anni con altre patologie. Nella Asl Roma 2 sono 65 i casi segnalati, di cui ventidue casi con link familiare o contatto di un caso già noto e tredici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 21 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di tredici contatti di casi già noti e isolati e due di rientro dalla Francia.

Nella Asl Roma 4 sono riportati 23 casi: undici contatti di casi già noti e isolati e tre i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 53 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di ventuno contatti di casi già noti e isolati. Si registra il decesso di un paziente di 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 29 i casi segnalati, di cui sedici contatti di casi già noti e isolati. Si registrano due decessi di pazienti di 83 e 94 anni con patologie.

Nelle province si registrano 132 casi e un decesso nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono quarantuno i casi e di questi diciotto sono i casi con link familiare o contatto di caso già noto. Si registra un decesso. Nella Asl di Frosinone si segnalano trenta casi e si tratta di ventisette contatti di casi già noti e isolati e tre casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl di Viterbo si registrano trentasei casi: sedici contatti di casi già noti e isolati, un caso individuato in fase di accesso al pronto soccorso, tre casi individuati al test sierologico. Nella Asl di Rieti si registrano venticinque nuovi casi e si tratta di ventiquattro contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background