Nobel per l’Economia a Paul Milgrom e Robert Wilson  

Pubblicato da in data 11 Ottobre 2020

Nobel per l'Economia a Paul Milgrom e Robert Wilson

(Afp)

Pubblicato il: 12/10/2020 12:05

Il premio per le Scienze Economiche 2020 assegnato dalla Banca Centrale di Svezia è stato attribuito quest’anno a Paul Milgrom e Robert Wilson per la ricerca dei “modelli di vendita all’asta di beni e servizi difficili da vendere in maniera tradizionale, come le frequenze radio”. “Scoperte – si legge nella motivazione della Riksbank – di cui hanno beneficiato venditori, acquirenti e contribuenti di tutto il mondo”.

Il riconoscimento è stato assegnato dalla Sveriges Riksbank, la Banca Centrale Svedese, in memoria di Alfred Nobel. Il premio Nobel per l’Economia è infatti ufficialmente il premio della Banca Centrale di Svezia per le scienze economiche in memoria di Alfred Nobel e viene assegnato dal 1969, in seguito all’istituzione da parte della Sveriges Riksbank – che in quell’anno festeggiò i 300 anni dalla sua fondazione – di uno speciale fondo di dotazione per il conferimento del premio. Questo premio non era previsto dal testamento di Alfred Nobel, ma viene gestito dalla Fondazione Nobel e consegnato assieme agli altri premi.

Il premio per le Scienze Economiche quest’anno è diviso a metà fra due accademici statunitensi, entrambi professori alla Stanford University. Paul R. Milgrom, nato il 20 aprile del 1948 a Detroit, è un esperto della teoria dei giochi, ed è anche attivo in ambito imprenditoriale avendo fondato diverse compagnie, fra cui una Auctionomics, specificatamente dedicata alla fornitura di software per la gestione di aste.

Robert B. Wilson, nato nel 1937 a Geneva, è professore emerito a Stanford, dove ha insegnato dal 1964 (e dove ha avuto fra i suoi allievi lo stesso Milgrom).


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background