Mascherina sotto al naso? In Corea scatta la multa 

Pubblicato da in data 12 Ottobre 2020

Mascherina sotto al naso? In Corea scatta la multa

(Afp)

Pubblicato il: 13/10/2020 13:04

Mascherine obbligatorie da oggi in tutti i luoghi e gli eventi affollati, in tutte le situazioni ‘ad alto rischio’ in Corea del Sud. A cominciare dai mezzi pubblici e dalle strutture sanitarie, passando per le manifestazioni. Dal 30 novembre chi violerà le disposizioni, scrive l’agenzia Yonhap, rischierà multe fino a 100.000 won, l’equivalente di circa 74 euro.

Multe che, sottolineano i media sudcoreani, possono colpire anche chi viene sorpreso con la mascherina sotto al naso dove è invece obbligatorio indossarla correttamente. Arriva poi a 3 milioni di won (oltre 2.200 euro) la sanzione per chi gestisce strutture o organizza eventi e non garantisce il rispetto delle disposizioni. Esclusi dalle nuove norme, gli under-14 e le persone che per motivi di salute non possono indossare la mascherina.

La Corea del Sud ha allentato ieri le misure sul distanziamento fisico imposte nelle scorse settimane per contenere la diffusione del coronavirus. Nei luoghi di culto resta comunque consentito l’accesso solo al 30% dei fedeli e lo stesso limite vale per gli eventi sportivi negli stadi.

Intanto oggi la Kdca (l’Agenzia per la prevenzione e il controllo delle malattie) ha confermato 102 nuovi casi di Covid-19 (69 dei quali di trasmissione locale) che portano il totale a 24.805 dall’inizio dell’emergenza sanitaria con 434 decessi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background