A Roma un Mia ibrido e pieno di progetti  

Pubblicato da in data 13 Ottobre 2020

A Roma un Mia ibrido e pieno di progetti

Pubblicato il: 14/10/2020 15:20

Più di 137 proiezioni in 5 giorni, oltre 100 prodotti tra film, serie televisive e documentari. Ci sono anche i nuovi progetti, in fase di sviluppo o in produzione, di Sergio Castellitto, Alessandro D’Alatri, Edoardo De Angelis, Riccardo Donna, Paolo Genovese, Marco Giallini, Lino Guanciale, Edoardo Leo, Gabriele Mainetti, Edoardo Pesce, Alessandro Preziosi, Matteo Rovere e Paolo Taviani tra i tantissimi titoli (per un valore complessivo di circa 450 milioni di euro) che vengono presentati da oggi al 18 ottobre 2020, al Mia, il Mercato Internazionale Audiovisivo nato dalla consolidata joint venture e dall’impegno congiunto tra Anica e Apa per incrementare l’esportazione di prodotto, le co-produzioni e le relazioni di business a livello internazionale del sistema audiovisivo nazionale, con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, con l’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’Internazionalizzazione delle imprese italiane e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che accompagnano la manifestazione sin dal primo anno. Tra i partner anche il Programma Europa Creativa – Media, il Ministero dello Sviluppo Economico e la Regione Lazio.

L’edizione 2020 prevede l’attività on-site a Palazzo Barberini e non solo, in ambienti protetti e Covid proof, grazie a protocolli che consentiranno la piena partecipazione nazionale e internazionale a tutti gli appuntamenti, integrata dall’attività online, grazie al Mia Digital, la piattaforma online che consentirà a tutti gli operatori l’accesso esclusivo e in diretta live, la fruizione digitale di tutte le attività e di tutti i servizi del Mercato e la possibilità di accedere ad un vasto catalogo di contenuti multimediali inediti.

Nonostante le difficoltà create dalla pandemia, l’edizione di quest’anno conta 1.400 partecipanti da 41 paesi: di questi 600 sono operatori internazionali, di cui 300 only digital. Almeno l’80% degli operatori italiani registrati parteciperà fisicamente all’evento. Fitto il calendario di screening e proiezioni: 137, di cui 72 on-site al Cinema Quattro Fontane e 65 sulla piattaforma.

Fino a domenica, tantissimi gli eventi in cartellone, cui si potrà assistere dal vivo o in streaming: i Content Showcase dedicati alle anticipazioni sul prodotto italiano, che verrà lanciato sul mercato dal 2020; What’s Next Italy, dedicato alla scoperta dei film italiani nuovissimi, presentati dai registi, produttori e distributori ai buyer internazionali accreditati; C Eu Soon, dedicata al nuovo talento europeo (cinque opere prime e due opere seconde, produzioni e co-produzioni europee); Mia Drama, uno showcase riservato agli addetti ai lavori, dei titoli più attesi della prossima stagione; Italians Doc It Better, showcase del documentario italiano. E ancora tante importanti occasioni di incontro, discussione e ragionamento: 57 gli eventi frontali on-site e in streaming, tra panel, tavole rotonde e talks, che vedranno i protagonisti dell’industria globale confrontarsi sulle nuove sfide del mercato. Tra questi, una potente conversazione sull’importanza dei “Contenuti Black” in un momento in cui il movimento Black Lives Matter ha intensificato le sue iniziative in seguito ai drammatici eventi Usa. Ma anche l’incontro dedicato a Rai Documentari con Duilio Giammaria, Direttore di Rai Documentari che illustrerà per la prima volta agli ospiti italiani e stranieri i progetti in cantiere. Tra gli ospiti dell’edizione 2020 anche Giovanni Minoli, neo Commissario straordinario della Calabria Film Commission. In The Archives’ Challenge Between Coproductions And Innovation, invece, Maria Pia Ammirati, Presidente dell’Istituto Luce – Cinecittà discuterà dell’importanza del patrimonio archivistico per le moderne produzioni. Rai e Variety sono media partner ufficiali del Mia Market 2020. Il programma completo e l’accesso allo streaming si trovano sul sito della manifestazione (www.miamarket.it).


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background