Governo, appello di Di Maio: “Né polemiche né rimpasti” 

Pubblicato da in data 28 Ottobre 2020

Governo, appello di Di Maio: Né polemiche né rimpasti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 29/10/2020 19:59

“Bisogna fermare ogni tipo di polemica politica, non ci sono rimpasti né polemiche che tengano, è un “. Lo ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, parlando da Gerusalemme, da dove ha esortato il nostro Paese a dimostrare “compattezza” per contrastare la seconda ondata di coronavirus, che “è più letale della prima”.

Il ministro degli Esteri è tornato a condannare l’attentato di Nizza definendolo “un attacco non solo alla Francia ma a tutto l’Occidente”. “Dobbiamo essere compatti contro ogni tipo di estremismo e di violenza – ha affermato – Dobbiamo reagire contro ogni tipo di violenza e di estremismo”.

Quanto alle posizioni di Ankara, “con la Turchia siamo sempre stati molto franchi, come si deve fare con gli amici: noi – ha assicurato Di Maio – cercheremo ad oltranza il dialogo per riuscire ad abbassare la tensione, ma condanneremo sempre con forza provocazioni e azioni che vanno non solo contro gli interessi dell’Italia ma anche contro i valori e sovranità di altri Paesi europei”.

“Abbassiamo i toni, i toni alti – ha scandito Di Maio – creano tensione, questo è un momento a livello internazionale in cui non servono tensioni ma serve lavorare insieme perché la nostra gente è colpita da un virus che non ha confini o religioni e che sta mettendo in ginocchio il mondo”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background