Vaticano, Ratzinger rinuncia a eredità del fratello 

Pubblicato da in data 1 Novembre 2020

Vaticano, Ratzinger rinuncia a eredità del fratello

(Fotogramma)

Pubblicato il: 02/11/2020 18:50

Il Papa emerito Benedetto XVI avrebbe rinunciato all’eredità lasciata dal fratello Georg, sacerdote e direttore del coro della cattedrale di Ratisbona, morto il primo luglio scorso. Lo riferiscono i media tedeschi spiegando che tra i beni ci sono brani e arrangiamenti musicali di Georg Ratzinger oltre ad una piccola biblioteca e foto di famiglia. La casa dove abitava il fratello del Papa emerito a Ratisbona era già di proprietà di una fondazione del monastero.

Sempre a detta della stampa tedesca, il Vaticano diventerebbe così il destinatario dell’eredità di Georg Ratzinger. Una fonte anonima vicina a Benedetto XVI ha detto all’agenzia KNA che il Papa emerito porta i ricordi del fratello “nel cuore” e che non può più “raccogliere beni materiali”.

Quanto alla salute del Papa emerito, secondo voci circolate sui social, Benedetto, che ha compiuto 93 anni, si sarebbe indebolito e non sarebbe più in grado di celebrare messa a causa della gravità delle sue condizioni di salute. Voci subito smentite dal segretario personale, mons. Georg Gänswein.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background