Coronavirus, Moneta (Gse), “Con fondi Ue occasione per città più smart” 

Pubblicato da in data 2 Novembre 2020

Coronavirus, Moneta (Gse): Con fondi Ue occasione per città più smart

(Fotolia)

Pubblicato il: 03/11/2020 18:03

“Le leve che intendiamo muovere per fare la nostra parte nella rivoluzione energetica contemporanea, che coinvolge anche le città italiane, sono quelle che mettono insieme strategie di efficientamento energetico e di sviluppo delle energie rinnovabili a servizio di edifici di pubblica utilità, di imprese pubbliche e private, di infrastrutture materiali e del capitale umano, intellettuale e sociale di tutti i cittadini”. Lo afferma Roberto Moneta, amministratore delegato del Gse, in occasione della tavola rotonda ‘Finanziare la rigenerazione urbana come pilastro del Recovery plan per l’Italia’ nell’ambito del Key Energy edition 2020.

Per Moneta, “i fondi emergenziali stanziati dalla Commissione Europea saranno un’occasione unica per far diventare più vivibili, intelligenti e smart le nostre città, per aumentarne la produttività, la competitività, la capacità di produrre innovazione verde. In questo senso i meccanismi incentivanti del Gse sono perfetti compagni di viaggio per massimizzare lo sviluppo sostenibile dei nostri territori”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background