Elezioni Usa, ecco l’ultimo sondaggio: chi vince? /Speciale 

Pubblicato da in data 2 Novembre 2020

Elezioni Usa, ecco l'ultimo sondaggio: chi vince? /Speciale

(Afp)

Pubblicato il: 03/11/2020 14:45

Joe Biden dovrebbe vincere le elezioni, ma rimane una possibilità su dieci che, invece, sia Donald Trump a tornare alla Casa Bianca, una percentuale che “deve essere presa seriamente”. “Non è il momento di dare nulla per scontato”. L’ultimo sondaggio sull’esito delle elezioni americane è stato pubblicato alle prime ore di questa mattina da Nate Silver sulle pagine del suo blog FiveThirtyEight.

Speciale elezioni

Il sondaggio anticipa una “linea (statistica, ndr.) sottile” a separare la possibilità che il candidato democratico vinca con una valanga di voti (è il candidato con il maggior margine di vittoria nei sondaggi nazionali dai tempi di Bill Clinton nel 1996, ndr.) o invece sul filo di lana.

I democratici dovrebbero vincere la maggioranza del Senato con il 75 per cento delle probabilità. e la Camera probabilmente rimarrà sotto controllo dem, con anzi qualche seggio in più rispetto a ora. Nel suo complesso l’elettorato favorisce i democratici, che, con il 72 per cento delle probabilità potranno controllare Casa Bianca, Camera e Senato. C’è tuttavia la possibilità di un errore statistico correlato a ogni diverso Stato. “Per vincere Trump ha bisogno che l’errore statistico sia molto maggiore del normale”.

Se non fosse per la batosta dei sondaggisti nel 2016, tutti ora assegnerebbero la vittoria a Biden. Oltre a tutto, alcune delle dinamiche che hanno consentito a Trump di vincere nel 2016 non sembrano essere presenti oggi (ci sono molti meno indecisi, i sondaggi sono stati molto più stabili quest’anno che non quattro anni fa, e non c’è stato un evento paragonabile alla comunicazione al Congresso dell’allora direttore dell’Fbi James Comey sui nuovi elementi nell’inchiesta del mailgate contro Hillary.

E’ la Pennsylvania lo stato che ha maggiori probabilità di decidere l’esito finale delle elezioni. In Pennsylvania Biden è avanti a Trump di cinque punti, che non è il margine che il candidato democratico vorrebbe. Anche se non saranno assegnati subito i 270 grandi elettori che servono per la vittoria questa notte, sarà possibile prevederla a seconda di quanto vicino fra i due sarà il risultato in alcuni stati battlegrounds. Più che sulle notizie, anche questa notte l’attenzione sarà quindi alle statistiche.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background