Pregliasco: “Dati regionali Covid ritoccati? Possibile ma insensato” 

Pubblicato da in data 2 Novembre 2020

Pregliasco: Dati regionali Covid ritoccati? Possibile ma insensato

Pubblicato il: 03/11/2020 11:40

Operazioni di ‘ritocco’ dei dati covid a livello regionale sono possibili. Lo afferma all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università degli Studi di Milano, Fabrizio Pregliasco, dopo che il collega Andrea Crisanti ha ventilato la possibilità di ‘aggiustamenti’ dei dati regionali per uscire da una delle tre fasce di rischio Covid previste dal nuovo Dpcm in arrivo.

“In qualsiasi indagine epidemiologica – spiega Pregliasco – i casi notificati sono solo una quota parte di quelli reali, e giocoforza il conteggio è legato a limiti e ritardi nella capacità di rilevazione. In questo contesto c’è un margine di errore, e operazioni di ‘ritocco’ sono possibili, ma a mio parere insensate: non si può mettere a tacere la realtà, al di là della responsabilità propria dei funzionari pubblici. Quello che conta – conclude il virologo – e che interessa conoscere è il trend, in questo caso della curva a livello nazionale e locale”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background