Banca Ifis raggiunge target previsti per 2020, nei 9 mesi utile 52,3 mln 

Pubblicato da in data 4 Novembre 2020

Banca Ifis raggiunge target previsti per 2020, nei 9 mesi utile 52,3 mln

Pubblicato il: 05/11/2020 12:48

Banca Ifis ha chiuso i primi nove mesi del 2020 con un utile di 52,3 milioni di euro, “raggiungendo le guidance definite per l’anno in corso”, spiega la banca. Il risultato netto è in calo del 37% circa rispetto all’utile di 83,9 milioni registrato nei primi nove mesi del 2019.

Tutti i trimestri sono stati profittevoli nonostante rettifiche e svalutazioni riconducibili alla situazione legata alla pandemia di Covid-19 per circa 47,9 milioni di euro nei primi nove mesi dell’anno. “Quando il contesto macroeconomico si sarà stabilizzato, presenteremo al mercato il nuovo Piano Industriale volto alla crescita sostenibile del gruppo”, annuncia Luciano Colombini, amministratore delegato della banca. “I risultati dei primi nove mesi del 2020 hanno confermato la capacità di resilienza della banca anche in momenti di grande difficoltà”, aggiunge. La raccolta complessiva è in crescita dell’8,1%: oltre 9,1 miliardi di euro.

Nei nove mesi, il margine di interesse si attesta a circa 260 mln (-19%) e si rafforza la posizione patrimoniale con Cet1 all’11,69%, in rialzo di 73 punti base rispetto al 31 dicembre 2019. Per il 2020, Banca Ifis prevede un utile nella parte alta della guidance 2020 (tra 50 e 65 milioni di euro) comunicata lo scorso 6 agosto. Nel periodo gennaio-ottobre, sono stati acquisiti 1,7 mld di npl.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background