Zanicchi positiva, condizioni peggiorano: “Ora ho tutti i sintomi”   

Pubblicato da in data 4 Novembre 2020

Zanicchi positiva, condizioni peggiorano: Ora ho tutti i sintomi

(Adnkronos)

Pubblicato il: 05/11/2020 17:03

di Ilaria Floris

“Purtroppo l’ho preso, credo di sapere benissimo quando, e posso dire che è contagiosissimo. Vicino a me abita mia figlia. C’era mio genero che aveva la febbre, io ho pensato subito che avesse il covid. Ma non potevo non andare da mia figlia, che era molto preoccupata, e così sono salita a casa sua e, anche se con doppia mascherina, credo proprio di averlo preso lì. Un mese fa avevo fatto il sierologico, ed era positivo, a rigor di logica non avrei dovuto prenderlo. Questo virus fa un po’ quello che vuole”. Iva Zanicchi commenta così, raggiunta telefonicamente dall’Adnkronos, la notizia -data dalla stessa artista sui social- della sua positività al coronavirus.

“Mi avevano detto: meno male, così è immune”, dice la Zanicchi, che aveva fatto sia il test sierologico che il tampone, che però era risultato in quel caso negativo. La cantante ed ex politica si trova in questo momento a casa con il compagno, la sorella e il marito della sorella, e tutti, tranne il cognato, hanno sintomi riconducibili al covid. “Mia sorella è anche lei a letto -dice la Zanicchi- ora faranno il tampone, ma quasi certamente lo hanno contratto anche loro”.

I sintomi, nel frattempo, sono diventati più consistenti e la situazione, come ammette la stessa Zanicchi, è leggermente peggiorata rispetto al momento della comunicazione della positività sui social. “Ora ho tutti i sintomi classici, grande dolore alle articolazioni, febbre… oggi mi è preso ai bronchi e sono un po’ preoccupata. E’ una brutta bestia, bisogna fare tanta attenzione”, dice. “Ho potuto constatare che è contagiosissimo. Noi cerchiamo di vivere ognuno in una stanza, ma è difficile. Bisogna fare molta attenzione e non prenderlo sottogamba”. Lo spirito di reazione, però, non le manca. “E’ un bel cazzottone – aggiunge- ma io mi sento forte e credo che qualcosa si possa fare, che le cure ci siano. Ho fiducia”. (di Ilaria Floris)


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background