Andrè de la Roche: “Potere alle donne, ho tifato per Kamala Harris” 

Pubblicato da in data 5 Novembre 2020

Andrè de la Roche: Potere alle donne, ho tifato per Kamala Harris

Pubblicato il: 06/11/2020 21:11

“Ho tifato, continuo a tifare per Kamala Harris. Spero vinca Joe Biden in America. E’ giusto che un grande Paese come gli Stati Uniti possano avere come ‘guida’ una donna. Hillary Clinton non ce l’ha fatta, ma il ruolo di Michelle Obama, come first lady, è stato inconfutabile”. E’ quanto ha dichiarato all’Adnkronos, Andrè de la Roche, uno dei più grandi ballerini jazz del mondo, origini corse e vietnamite, doppio passaporto italiano e americano, commentando le elezioni presidenziali in Usa.

Ed ha aggiunto: “No, non avrei mai votato per Trump, egocentrico, misogino, un ‘superuomo’ che non ammette opposizione alcuna, nessuna replica. Mi ricorda un cartoon o forse la balena di ‘Pinocchio’, che tutto divora, che tutto distrugge intorno a sé. Certo – ha proseguito Andrè de la Roche- la pandemia non ha aiutato Trump. Molte persone non sono state curate, molte persone non ce l’hanno fatta. Un lockdown sarebbe stato, a mio avviso, necessario. E non sottovalutiamo le dimostrazioni, le rivolte e le marce degli afroamericani, la morte di alcuni giovani”.

“Oggi l’America ha bisogno di ritrovare se stessa – ha detto ancora Andrè de la Roche – Serve un uomo mite, posato, ‘l’eterno secondo’, come è stato soprannominato Joe Biden, che non sobilli le folle. Se dovesse vincere, penso anche sostenuto dalla forza di una donna, Kamala Harris, l’America potrebbe ritrovare un equilibrio perduto, le sue radici più profonde, la sua storia come Paese multietnico, multirazziale, aperto alle differenze e alla diversità, Paese cui ognuno di noi è nato e cresciuto”.

“Joe Biden non ha il carisma di Obama o di John Kennedy – ha proseguito Andrè de la Roche – ma è un uomo che ha molto sofferto, che ha vissuto tragedie personali legate alla sua famiglia indicibili. E’ cauto, pacato, apparentemente tranquillo. Diversamente da Trump non si esalta, non è un narciso, l’uomo medio che oggi potrebbe salvare il Paese”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Leggi altri articoli

Traccia corrente

Titolo

Artista

Background