Covid in carcere, “oltre 400 detenuti positivi” 

Pubblicato da in data 6 Novembre 2020

Covid in carcere, oltre 400 detenuti positivi

(Fotogramma)

Pubblicato il: 07/11/2020 12:16

“La tipologia della diffusione del contagio, pur innalzandosi in numeri, non muta. Se è vero che l’estensione procede a ritmo sostenuto, e che ha superato le 400 unità tra i detenuti e un valore più alto tra il personale”. A fornire i dati del contagio del coronavirus nelle carceri è il Garante per i diritti dei detenuti, nel bollettino di oggi.

“I casi di positività continuano a concentrarsi prevalentemente in sei Istituti, oltre due hub lombardi che funzionano da strutture ricettivo-sanitarie per le zone limitrofe, distribuendosi in numeri piccoli in altri 49 istituti (molti con un singolo caso). Nessun caso nei rimanenti 135 istituti”, spiega il Garante, ritenendo che si tratti di “una situazione importante, ma che è tuttora sotto controllo”.

Nel bollettino si ricorda ancora che “i detenuti presenti sono attualmente 54.809, 85 in meno di quanti non fossero presenti quattro giorni fa”, quando è stato emesso il bollettino precedente, “mentre il numero di posti disponibili rimane lo stesso”: 47.187.

Il Garante chiede quindi interventi più incisivi per evitare che la pandemia possa travolgere le carceri. “I primi effetti del più volte richiesto contenimento del ricorso alla custodia cautelare in carcere nonché le prime applicazioni di quanto emanato con l’ultimo decreto-legge sono ancora chiaramente timidi. Il rischio – sottolinea – è che tale timidezza permanga e che senza interventi più decisivi, da adottare anche in sede di conversione del decreto, ci sia molta distanza rispetto agli effetti sperati, oltre che assolutamente necessari“.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background