Stefano D’Orazio, Francesco Facchinetti: “Non smetto di piangere” 

Pubblicato da in data 6 Novembre 2020

Stefano D'Orazio, Francesco Facchinetti: Non smetto di piangere

(Fotogramma)

Pubblicato il: 07/11/2020 09:49

“Zio Stefano D’Orazio … grazie per il bene che mi hai voluto. Mi mancherai”. Francesco Facchinetti, figlio di Roby Facchinetti, dedica una serie di messaggi a Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh morto all’età di 72 anni dopo essersi ammalato di Covid. “Non smetto di piangere…grazie zio per la tua ultima canzone che hai regalato a papà e a Bergamo. Salutami Valerio…”, scrive.

“Ciao zio SDO, in questo giorno di grande sofferenza per tutti noi io ti voglio ricordare così: alla tua batteria. Quella batteria infinita, grandissima, che è diventata il tuo simbolo: la batteria di Stefano D’Orazio! Ti ho voluto bene e tu ne hai voluto a me…buon viaggio”, aggiunge.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background