Elezioni Usa, il futuro di Ivanka: sguardo rivolto al 2024 

Pubblicato da in data 8 Novembre 2020

Elezioni Usa, il futuro di Ivanka: sguardo rivolto al 2024

Afp

Pubblicato il: 09/11/2020 16:19

E’ sempre stata la sua prediletta, e sicuramente in questi anni Donald Trump ha più volte fatto capire di considerarla la sua erede politica. Ma sicuramente quando durante la campagna elettorale lui e il suo pubblico adorante hanno più volte inneggiato ad “Ivanka prima donna presidente” nel 2024, Trump immaginava un esito diverso di questo duello elettorale.

Ora invece con la sconfitta, per quanto ancora non accettata, del padre, Ivanka sarà costretta a lasciare la Casa Bianca dove, insieme all’onnipresente ed onnipotente marito Jared Kushner, è arrivata quattro anni fa, lasciando gli affari e New York, con la qualifica, anche questa plenipotenziaria, di “consigliere del presidente”. Jared ed Ivanka da subito sono diventati la “power couple” di Washington, belli, giovani, con tre figli deliziosi, e con un piano politico ben preciso, secondo quanto rivelava, già alla fine del primo anno di presidenza Trump Michael Wolff nel suo “Fire and Fury”, il primo di una lunga serie di libri verità sui segreti dell’amministrazione Trump.

Secondo il giornalista, la coppia aveva infatti stipulato “un chiaro accordo” che prevedeva che si sarebbero impegnati perché fosse Ivanka a tentare, dopo il padre, la via della Casa Bianca: “la prima donna presidente, si divertiva a dire Ivanka, sarà Ivanka Trump”, scriveva Wolff.

Ed in questi anni trascorsi al fianco del padre, in effetti la ‘first daughter’, con nessuna esperienza politica alle spalle, ha svolto incarichi diplomatici di livello come per esempio partecipare al G20, discutendo dei problemi dell’immigrazione dall’Africa con i leader di mezzo mondo. O ha presieduto con il premier Narenda Modi in India il Global Entrepreneurship Summit.

Ma ora che, salvo clamorose sorprese, suo padre dovrà lasciare la Casa Bianca, ci si domanda quale sarà il futuro a breve termine di Ivanka. Se tornerà a New York, alla Trump Organization, assediata dalle inchieste di ogni tipo che ovviamente ora prenderanno più vigore, ed al suo business nel mondo della moda. Quest’ultima cosa è quanto mai improbabile, anche perché nel 2018, Ivanka ha chiuso il suo ‘brand’, ufficialmente per i suoi impegni a Washington, ma anche per un costante calo di vendite dovute all’impopolarità politica del brand Trump.

Secondo alcune voci però ad Ivanka, ed a tutta la famiglia Trump, sarebbero arrivate molte proposte di “reality show”. “Bisogna ricordare che è stato un reality che ha reso questa famiglia superstar” afferma una fonte definita “un insider di massimo livello” del mondo televisivo americano, interpellato dalla rivista “Ok!”, riferendosi al The Apprentice, lo show di Donald Trump a cui parteciparono anche, nella versione The Celebrity Apprentice, anche i figli Trump.

“Non sarebbe quindi una sorpresa vedere i figli tornare a fare reality show, come non sorprende che Ivanka sia quella che sta ricevendo più offerte, a cominciare da Dancing with the Star”, conclude la fonte. D’altra parte anche il presidente Trump deve la sua carriera politica al trampolino di popolarità che gli hanno dato gli anni in cui ha condotto The Apprentice.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background