Elezioni Usa, Biden divide centrodestra: Salvini non si congratula 

Pubblicato da in data 9 Novembre 2020

Elezioni Usa, Biden divide centrodestra: Salvini non si congratula

Fotogramma

Pubblicato il: 10/11/2020 19:20

Centrodestra diviso sul voto Usa. A Matteo Salvini proprio non va giù la vittoria del candidato democratico Joe Biden e oggi lo ha ribadito, spiegando che si complimenterà con il neo presidente degli Stati Uniti solo ”quando ci sarà l’ufficiliatà del voto”. Il leader della Lega, da sempre trumpiano, attende l’esito finale del conteggio (”Stanno ancora contando i voti, ci sono diversi stati che non sono stati ancora assegnati”) e non si fida dei media americani: ”I rapporti con gli Usa resteranno ottimi, ma il vincitore non deve venire decretato dai giornali…”.

Il ‘Capitano’ ne approfitta anche per smentire un presunto freddo nella coppia presidenziale uscente: ‘Melania vuole mollare Trump? Mi dicono che sia notizia fuori da ogni fondamento, me lo dicono fonti vicine alla coppia, come mi hanno detto che la malattia di Putin sia tutta da verificare…”. Perplessità arrivano anche da Giorgia Meloni: ”Ho sperato che vincesse Trump, perché lo ritengo migliore per l’interesse nazionale italiano”. In particolare, la presidente di Fdi, in una intervista al ‘Corsera’, ha manifestato preoccupazione su ”due dossier, Cina e Medio Oriente”.

Se Salvini resta fortemente critico e Meloni pure ma con toni più cauti, Forza Italia, per bocca di Maria Stella Gelmini, non mette in dubbio l’affermazione di Biden ma pungola il governo Conte a far sentire la sua voce: ”Ci sono molti dossier aperti che ci riguardano da vicino nel rapporto fra Unione Europea e Stati Uniti: dalla tematica dei dazi a quella della Nato, al contrasto ai cambiamenti climatici, per non dire della comune lotta alla pandemia e più in generale alla politica estera statunitense nello scacchiere europeo. Ed anche se sono probabilmente da escludere cambiamenti totali di rotta rispetto alla presidenza Trump, l’esecutivo italiano dovrebbe essere protagonista della nuova fase che si aprirà con la guida di Joe Biden”.

Prima in un intervista a un quotidiano nazionale e poi nella telefonata alla trasmissione di Fabio Fazio, Silvio Berlusconi aveva salutato con favore Biden (”gli Usa risultano divisi, ma credo che oggi Biden abbia chiara la necessità di essere il presidente di tutti gli americani e questo penso possa essere un bene per tutti noi”) lanciando una stoccata a Donald Trump: ”Credo abbia pagato con queste elezioni anche il suo atteggiamento molto spesso troppo arrogante”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background