Max Giusti fa ridere su negazionisti e terrapiattisti  

Pubblicato da in data 9 Novembre 2020

Verità, tutta la verità, nient’altro che la verità: questa è la ricerca di Max Giusti che nel suo format ‘La Ragion Pura’ veicolato sui suoi canali social diventa una sorta di Immanuel Kant del 2000 per raccontare il fondamento delle esperienze e della conoscenza umana. In un mondo in cui sui social, come al bar, tutti hanno una propria teoria inconfutabile, Max dà spazio a tutti i nuovi teorici: dai terrapiattisti ai negazionisti del coronavirus, dalla lobby dei mappamondi fino agli scandalizzati dai compensi dei grandi calciatori


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background