Attacco durante cerimonia a Gedda, c’era anche console italiano 

Attacco durante cerimonia a Gedda, c'era anche console italiano

Pubblicato il: 11/11/2020 13:26

Quattro persone sono rimaste ferite in un attacco sferrato al cimitero non musulmano di Gedda, in Arabia Saudita, mentre era in corso una cerimonia di commemorazione dell’armistizio della Prima guerra mondiale. Lo riporta l’emittente ‘al-Jazeera’.

Alla cerimonia erano presenti il console italiano Stefano Stucci, rimasto illeso come riferiscono fonti della Farnesina, e il console francese.

Secondo i media locali, sarebbe stata lanciata una granata all’interno del cimitero. “La Francia condanna fermamente questo vile attacco”, ha commentato il Quai d’Orsay.

Quello odierno è il secondo attacco contro interessi francesi nella città sul Mar Rosso nel giro di poche settimane. Il 29 ottobre, infatti, una guardia del consolato francese era stata ferita leggermente con un coltello. L’autore dell’attacco, un cittadino saudita sui 40 anni, era stato arrestato poco dopo i fatti. Quello stesso giorno un uomo attaccò alcuni fedeli all’interno della basilica di Nizza, provocando tre morti.