Covid, Pregliasco: “La crescita frena, forse picco prossima settimana” 

Pubblicato da in data 10 Novembre 2020

Covid, Pregliasco: La crescita frena, forse picco prossima settimana

(Fotogramma)

Pubblicato il: 11/11/2020 19:19

Gli ultimi dati sull’andamento della pandemia di Covid-19 in Italia “confermano qualche segnale positivo, non in termini di abbassamento della curva” dei contagi, “ma di riduzione della velocità di crescita. Si può dunque pensare che stiano producendo qualche effetto il nuovo Dpcm e le restrizioni modulate in base a 3 diverse fasce di rischio”, commenta all’Adnkronos Salute il virologo dell’università Statale di Milano Fabrizio Pregliasco, che nella lettura del trend epidemico intravede un elemento di speranza: “E’ probabile che la curva si stia avvicinando al picco, un picco che potrebbe essere raggiunto la prossima settimana – stima l’esperto – dopo il giorno 15, fra il 18 e il 20”.

A fronte di uno spiraglio di luce relativo alla riduzione della crescita delle nuove infezioni da Sars-CoV-2, e soprattutto al calo del rapporto positivi/tamponi, continuano tuttavia ad aumentare i ricoveri e purtroppo anche i morti: “Questa è la parte più triste, legata agli effetti della crescita che abbiamo avuto nei 15 giorni scorsi”, spiega Pregliasco.

E mentre per la fine della settimana, in base al flusso di dati dalle Regioni, sono attese possibili ulteriori restrizioni – con nuove aree che da gialle potrebbero passare ad arancioni o rosse – guardando ai numeri di queste ore il virologo ritiene che “la strategia imboccata possa andare avanti. I segnali ci sono“, ripete il direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi di Milano.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background