Covid, “a Monza pazienti gravi in pronto soccorso” 

Pubblicato da in data 12 Novembre 2020

Covid, a Monza pazienti gravi in pronto soccorso

Foto Fotogramma

Pubblicato il: 13/11/2020 18:53

Diminuisce l’afflusso di pazienti Covid19 meno gravi all’ospedale San Gerardo di Monza e all’ospedale di Desio, “anche grazie al triage Areu dell’autodromo di Monza”, ma aumenta la pressione dei ricoverati più gravi Covid in Pronto Soccorso. Lo fa sapere l’ospedale in una nota dove fa il punto della situazione. “Ad oggi – spiegano dalla direzione – stazionano pazienti in Pronto Soccorso che non trovano ricovero per mancanza di posti letto”. L’Asst Monza ha 485 pazienti ricoverati: 370 al San Gerardo di Monza di cui 35 in terapia intensiva; 115 presso l’ospedale di Desio di cui 11 in terapia intensiva.

La Regione Lombardia ha mandato al ministero della Salute e alla Protezione civile formale richiesta per sostenere l’ospedale di Monza, in grave carenza di personale per i troppi positivi al Covid19, come reso noto dall’Asst Monza.

“Permane alta la carenza di personale assente per positività che non è compensata dalle rilevanti assunzioni effettuate dalla direzione (60 in più delle cessazioni programmate e 111 per personale straordinario per fronteggiare l’emergenza Covid)”, sottolinea l’ospedale.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background