Covid, arcivescovo Delpini: “Vaccino non basterà, serve sogno condiviso” 

Pubblicato da in data 14 Novembre 2020

Covid, arcivescovo Delpini: Vaccino non basterà, serve sogno condiviso

(Fotogramma)

Pubblicato il: 15/11/2020 20:37

“Io sono positivo al Covid, ma fortunato perché non ho avuto sintomi. Mi sento in imbarazzo nei confronti di chi deve convivere con il virus da solo in casa, a chi è in carcere, nelle Rsa e non può ricevere nessuno. Non penso che basterà il vaccino, una iniezioni o una pastiglia per cancellare tutto ciò. Serve un sogno condiviso da tutti”. Lo ha detto l’arcivescovo di Milano Mario Enrico Delpini ospite tv a ‘Che tempo che fa’, aggiungendo che “in questa situazione non posso essere ottimista, ma ho fiducia percé ho fede, perché abbiamo noi tutti fede e perché Gesù non ci abbandona. So che posso contare sulla diocesi e mi affido alle parole del Papa”.

“E’ un disastro troppo catastrofico – ha aggiunto – Penso ci curerà la scienza se saprà dare strumenti per questo sogno condiviso, l’economia con l’intraprendenza degli imprenditori, ci curerà la politica, ci curerà la religione, ci curerà la solidarietà, la carità, perché tutti possano partecipare a questo sogno di rinascita. Ormai la globalizzazione ha ridotto il pianeta ad un mercato universale”, ha concluso Delpini.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background