Covid, Berlusconi: “Mai situazione così grave” 

Pubblicato da in data 17 Novembre 2020

Covid, Berlusconi: Mai situazione così grave

Silvio Berlusconi (Afp)

Pubblicato il: 18/11/2020 11:50

”Siamo consapevoli che la situazione del Paese è sempre più grave purtroppo. Forse possiamo dire che non è mai stata così grave come dall’inizio della pandemia”. Lo ha detto Silvio Berlusconi collegato via Zoom per la presentazione delle proposte di Fi per fronteggiare la seconda ondata di contagi da coronavirus.

”Noi siamo consapevoli – ha aggiunto Berlusconi – che oggi l’Italia ha bisogno delle sue energie migliori, non solo della politica, ma dell’impresa, della scienza, della cultura, dell’università. Noi accogliamo in pieno gli appelli alla collaborazione istituzionale del presidente della Repubblica. Questi appelli li facciamo nostri. Per questo ci siamo resi disponibili a lavorare senza confusione di ruoli per far uscire il Paese dall’emergenza sanitarie ed economica. Il diritto alla salute – ha aggiunto – è il presupposto di tutti gli altri diritti. Abbiamo il dovere morale di non fare polemiche”.

‘Le due cose, ovvero emergenza sanitaria ed economica, non possono essere in contrapposizione – ha concluso Berlusconi -. Gli italiani non devono essere messi di fronte alla scelta drammatica tra la salute e il lavoro, tra il benessere economico e quello fisico e sociale. Tutti i provvedimenti restrittivi che la scienza considera necessari per abbattere i contagi vanno adottati senza esitazioni e mantenuti in essere per tutto il tempo necessario. Non è un tema di libertà. Anzi, la prima libertà da tutelare è quella di non ammalarsi e di venire contagiati. Il diritto alla vita e alla salute è il presupposto di tutti gli altri diritti”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background