Anm, direttivo si spacca su documento programmatico 

Pubblicato da in data 21 Novembre 2020

Anm, direttivo si spacca su documento programmatico

Fotogramma

Pubblicato il: 22/11/2020 13:42

Il comitato direttivo centrale dell’Associazione nazionale magistrati, che è tornato a riunirsi questa mattina per eleggere il presidente e la giunta, si è spaccato sulle linee programmatiche, frutto del lavoro di un tavolo formato ieri dai rappresentanti di tutti i gruppi, tranne Articolo 101, con l’obiettivo di arrivare a posizioni condivise per potere esprimere una giunta il più rappresentativa possibile. Il documento è stato infatti approvato con 18 voti, quelli di Area e Unicost, mentre sono state altrettante le astensioni, di Magistratura Indipendente, Autonomia&Indipendenza e Articolo 101 .

A questo punto sembra sempre più in salita la strada per la formazione della nuova giunta, e soprattutto sembra allontanarsi l’ipotesi che la giunta possa essere unitaria. I lavori sono ora sospesi e riprenderanno nel pomeriggio. Finora è stato il solo gruppo di Articolo 101 a proporre Andrea Reale come suo candidato alla presidenza.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background