Usa escono ufficialmente da Trattato Open Skies 

Pubblicato da in data 21 Novembre 2020

Usa escono ufficialmente da Trattato Open Skies

(Afp)

Pubblicato il: 22/11/2020 15:20

Gli Stati Uniti sono usciti ufficialmente dal Trattato Cieli Aperti, sei mesi dopo l’annuncio del presidente Donald Trump di volersi ritirare dall’accordo, accusando la Russia di ripetute violazioni del trattato. Open Skies, entrato in vigore nel 2002, mira a promuovere la fiducia tra i 34 Paesi che vi aderiscono, consentendo lo scambio di informazioni sui voli militari e di intelligence.

All’inizio del mese, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov aveva chiesto assicurazioni scritte dai membri della Nato sul fatto che tutti i dati raccolti da ora in poi non siano condivisi con l’America, aggiungendo che le basi statunitensi in Europa non saranno esentate dalle missioni di sorveglianza russe. Mentre funzionari statunitensi affermano che Mosca ha violato l’accordo Cieli Aperti bloccando i voli di sorveglianza intorno ad alcune aree, tra cui l’enclave russa di Kaliningrad e il confine con la Georgia, oltre a vietare i voli di osservazione sulle proprie esercitazioni militari.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background