Covid carceri, Bonafede: “826 detenuti e 1.042 operatori contagiati” 

Covid carceri, Bonafede: 826 detenuti e 1.042 operatori contagiati

(Fotogramma)

Pubblicato il: 25/11/2020 15:38

Sono 826 detenuti e 1042 gli operatori penitenziari positivi al coronavirus. A fare il punto sulla situazione del contagio nelle carceri italiane è il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, rispondendo al question time alla Camera.

“Alla data del 24 novembre 2020, su 53.720 presenti negli istituti di pena del Paese, sono stati registrati 826 casi di positività al Covid-19, di cui, 804 gestiti dall’Area sanitaria interna (dei quali 772 senza sintomi) e 22 ricoverati presso luoghi esterni di cura”, ha detto Bonafede.

Sono invece “1042 invece i casi di positività registrati fra gli operatori penitenziari (970 relativamente al personale del corpo di polizia penitenziaria e 72 fra il personale amministrativo e dirigenziale del Dap): di questi, 1013 si trovano in quarantena presso il proprio domicilio, 19 presso le caserme annesse agli istituti di pena e 10 risultano ricoverati in strutture ospedaliere”.

Presso gli istituti minorili – ha aggiunto il Guardasigilli – su 299 presenze (a fronte di una capienza di 536 posti), 3 sono i positivi al Covid 19, uno dei quali era tale già al momento del suo ingresso”.