• Playtheone energy

  • Playtheone energy

  • Playtheone energy

Danza: Aterballetto, al via ‘An ideal city’, progetto cofinanziato da Ue  

Danza, Aterballetto: al via in streaming 'An ideal city', progetto cofinanziato da Ue

Un’immagine dell’Aterballetto durante una prova

Pubblicato il: 11/12/2020 18:52

Prende avvio il 18 dicembre con la tavola rotonda online su zoom, ‘An Ideal City’, progetto internazionale coordinato dalla Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto – Reggio Emilia in partenariato con Les Halles de Schaerbeek – Bruxelles e il Balletto dell’Opera Nazionale Greca – Atene, co-finanziato dal Programma Europa Creativa dell’Unione Europea. ‘An Ideal City’ intende esplorare, in un percorso di 22 mesi, il valore della danza come forma dell’abitare, in relazione con le pratiche artistiche contemporanee.

Spettacoli, dibattiti e incontri disegnano un programma a tappe che si snoderà tra Atene, Reggio Emilia e Bruxelles mettendo in relazione brevi creazioni coreografiche – le MicroDanze, firmate da alcuni dei più significativi coreografi contemporanei – a luoghi diversi delle città. Musei, aree industriali, spazi urbani, definendo palcoscenici inusuali ma legati a una relazione diretta e immediata con il pubblico e gli abitanti.

La tavola rotonda del 18 dicembre intende esplorare le tematiche che sottendono questa ricerca practice based, in particolare la relazione micro/macro instaurata dal modulo delle MicroDanze nel confronto tra spazi espositivi e urbani, la dimensione dell’abitare, che la danza sperimenta a contatto con ambienti e pubblici diversi, il rapporto tra lo spazio concettuale della coreografia e lo spazio vissuto, la dialettica io/l’altro, attivata dalla trasmissione delle coreografie a gruppi di danzatori in formazione, che le porteranno nello spazio pubblico delle città coinvolte.

Durante questa mattinata saranno presentate in video alcune MicroDanze, tra cui quelle di Angelin Preljocaj, Fernando Melo, Damiano Artale e altri coreografi. Parteciperanno, tra gli altri, all’incontro Pauline de La Boulaye, produttrice e critica d’arte pubblica, Emmanuel Wallon, sociologo, Nadja Argiropoulou, critica e curatrice e i tre direttori delle realtà associate, Christophe Galent per Les Halles e Konstantinos Rigos per il Balletto dell’Opera Nazionale Greca, oltre ad altri ospiti in via di definizione. Coordineranno la tavola rotonda Gigi Cristoforetti per la Fondazione Nazionale della Danza, Costanza Meli, storica dell’arte e curatrice.