Covid, Ema anticipa parere su vaccino Moderna al 6 gennaio 

Covid, Ema anticipa parere su vaccino Moderna al 6 gennaio

(Afp)

Pubblicato il: 17/12/2020 18:35

L’Agenzia europea del farmaco (Ema) accelera anche sul vaccino anti-Covid ‘targato’ Moderna. “Nelle ultime settimane, l’Ema ha compiuto buoni progressi nella valutazione della domanda di autorizzazione all’immissione in commercio per il vaccino mRna-1273 contro Covid-19 di Moderna. Un dialogo continuo con l’azienda ha fatto sì che le domande sorte durante la valutazione fossero prontamente seguite e affrontate dall’azienda”.

Dunque il Comitato di esperti Chmp, “tenuto debito conto dei progressi compiuti, ha fissato per il 6 gennaio 2021 una riunione straordinaria per concludere, se possibile, la propria valutazione”. La riunione prevista per il 12 gennaio 2021 “verrà mantenuta se necessario”.

Questi due incontri saranno virtuali, poiché i locali dell’Ema sono chiusi per i visitatori esterni e il personale sta attualmente lavorando da remoto a causa della pandemia. Il Chmp “concluderà la sua valutazione il prima possibile, ma solo se le prove dimostrano in modo convincente che i benefici del vaccino sono maggiori di qualsiasi rischio potenziale”, sottolinea l’Ema.