Bonus tv, altri soldi in arrivo 

Bonus tv, altri soldi in arrivo

Pubblicato il: 20/12/2020 21:04

Nuove risorse al bonus per le tv ‘smart’: un emendamento approvato in commissione Bilancio alla Camera stanzia 100 milioni di euro in più per la sostituzione dei vecchi televisori e l’acquisto di TV con il nuovo standard DVBT2.

Il bonus tv è disponibile fino al 31 dicembre 2022 (o all’esaurimento delle risorse stanziate), come agevolazione fino a 50 euro per l’acquisto di tv e decoder idonei alla ricezione di programmi televisivi con i nuovi standard trasmissivi (DVBT-2/HEVC) che diventeranno operativi a partire dal 2022, nonché per l’acquisto di decoder per la ricezione satellitare.

Il bonus tv nella sua formulazione iniziale è disponibile per le famiglie con ISEE fino a 20 mila euro e lo stanziamento complessivo previsto, per l’intero periodo 2019-2022, è di circa 150 milioni di euro. Per quanto riguarda invece le modalità di accesso all’incentivo, il bonus verrà erogato sotto forma di sconto praticato dal venditore sul prezzo del prodotto acquistato.

Per ottenere lo sconto, i cittadini dovranno presentare al venditore una richiesta per acquistare una tv o un decoder beneficiando del bonus. A tal fine dovranno dichiarare di essere residenti in Italia e di appartenere ad un nucleo familiare di fascia ISEE che non superi i 20.000 euro e che altri componenti dello stesso nucleo non abbiano già fruito del bonus. I dati raccolti saranno trattati in conformità alla normativa sulla privacy (Regolamento UE 2016/679 e D.Lgs. 196/2003 e s.m.)

Per verificare che una tv o un decoder rientrino tra i prodotti per i quali è possibile usufruire del bonus è a disposizione dei cittadini, ecco la lista del ministero sui prodotti ‘idonei’ cliccando qui.