Governo, Amendola: “Crisi? Per Pd no ad altre maggioranze” 

Governo, Amendola: Crisi? Per Pd no ad altre maggioranze

Fotogramma

Pubblicato il: 21/12/2020 10:51

“E’ importante arrivare a un chiarimento in questa maggioranza perché l’interesse generale del Paese viene prima di quello dei partiti. Io mi auguro si troverà un chiarimento nelle prossime giornate, è evidente che se non ci fosse tutta la scelta è relativa alle prerogative del capo dello Stato che è persona saggia e di grande coesione nazionale”. Lo ha detto Enzo Amendola a Rainew24. “Come Pd noi non abbiamo mai nascosto che se questa maggioranza andasse in crisi non ce ne sarebbe un’altra in Parlamento. Non è una notizia riservata, lo abbiamo sempre detto in modo sereno”, ha sottolineato il ministro delle Politiche Ue.

“Il governo ha sempre detto che è fondamentale condividere tra governo e Parlamento progetti e linee guida per avere il prima possibile incontri con gli attori sociali, sindacati e industriali, per unire il Paese su questo piano”, ha poi aggiunto parlando del Recovery fund.

“E’ fondamentale fare una tabella di marcia per inviare i documenti al Parlamento che è sovrano su questi temi”, ha spiegato il ministro delle Politiche Ue sottolineando: “Gli incontri di queste ore sono utili per comprendere tutti i dettagli e scegliere gli elementi centrali. Il governo ha l’onore della proposta, bisogna discutere ma sulla base di una proposta per inviarla al Parlamento e lavorare per definire gli aspetti finali della proposta che facciamo e che dobbiamo condividere, tutte le richieste devono essere assolutamente chiarite”.