• one club dj selection

  • one club dj selection

  • one club dj selection

Appello Enpa: “Risparmiamo ai nostri amici animali il tormento dei botti di Capodanno” 

Appello Enpa: Risparmiamo ai nostri amici animali il tormento dei botti di Capodanno

Pubblicato il: 28/12/2020 19:46

“A Capodanno risparmiamo agli animali, che ne hanno già passate tante, il tormento dei botti”. E’ l’appello di Carla Rocchi, presidente nazionale Enpa che, dice all’Adnkronos, ha accolto positivamente l’iniziativa di diversi sindaci delle città italiane, da Nord a Sud, di vietare l’utilizzo di fuochi d’artificio e petardi. Nonostante la pandemia e il coprifuoco, si sa, qualcuno non rinuncerà alla tradizione dei fuochi d’artificio, che alla fine di ogni anno causa però “particolare stress agli animali”: un bagliore improvviso può disorientarli e terrorizzarli. Possono fuggire e smarrirsi. Per non parlare poi della percezione uditiva, molto più amplificata negli animali.

“Abbiamo proposto ai sindaci le fontane di luce al posto dei botti; diversi, mostrando una grande sensibilità, hanno risposto confermando che nella loro città saranno vietati prevedendo sanzioni per i trasgressori”, sottolinea Rocchi. “L’anno che sta per chiudersi di problemi ce ne ha dati fin troppi, facciamo uno sforzo maggiore – esorta -, di comprensione, nei confronti dei nostri amici a quattro zampe che con i botti possono anche morire dalla paura”.

“Durante la notte di festeggiamenti, ricordiamolo, i pronto soccorso finiscono sempre per riempirsi a causa di persone che si feriscono. Non è il caso, specie quest’anno con l’emergenza sanitaria in corso, intasare le strutture. Quindi dico: non vi fate del male e non fate del male. Lo scoppio dei fuochi artificiali produce agli animali danni inimmaginabili“, aggiunge Rocchi.

Enpa ha chiesto alle Forze dell’Ordine di intensificare i controlli a San Silvestro facendo almeno rispettare le leggi in tema di uso e detenzione. Intanto, un video dell’associazione ricorda le cose più importanti da fare per rendere più sicuro l’inizio dell’anno anche per i nostri amici a quattro zampe. La voce narrante è di Jacopo Montanari, un bimbo di 8 anni che ha interpretato il personaggio principale.