Nessun evento trovato

Nessun evento trovato

Nessun evento trovato

Crisi governo, Conte a Mattarella: chiarimento politico in Parlamento 

(Adnkronos)

Il premier Giuseppe Conte, a quanto apprende l’Adnkronos da fonti di governo, è salito al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella per aggiornarlo sulla situazione politica, dopo il passo indietro della delegazione di IV. Non per dimettersi. Il quadro è infatti cambiato rispetto all’incontro di ieri: quando Conte ha visto il Capo dello Stato le intenzioni del partito renziano non erano ancora note, né al Colle né a Conte.

Leggi anche

Quirinale

“Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto questo pomeriggio al Palazzo del Quirinale il presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte. Il presidente della Repubblica ha firmato il decreto con il quale su proposta del presidente del Consiglio dei ministri vengono accettate le dimissioni rassegnate dalla senatrice Teresa Bellanova dalla carica di ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali -il relativo interim è stato assunto dal presidente del Consiglio dei ministri-, dalla professoressa Elena Bonetti dalla carica di ministro senza portafoglio e dall’onorevole Ivan Scalfarotto, sottosegretario di Stato”, si legge in un comunicato del Quirinale.

“Il Presidente del Consiglio -prosegue il comunicato- ha quindi illustrato al Presidente della Repubblica la situazione politica determinatasi a seguito di tali dimissioni ed ha rappresentato la volontà di promuovere in Parlamento l’indispensabile chiarimento politico mediante comunicazioni da rendere dinanzi alle Camere. Il Presidente della Repubblica ha preso atto degli intendimenti così manifestati dal Presidente del Consiglio dei Ministri”.