Governo, Renzi: “Rottura, ci affidiamo a Capo dello Stato” 

(Adnkronos)

“Crimi ha detto che non intendono cedere su nessuno a cominciare da Bonafede e Azzolina. Domenico Arcuri e Mimmo Parisi non si toccano. Possono sostituire la Catalfo solo se non ci va la Bellanova. E per vicepremier al momento è in ballo Fraccaro con Orlando”. Così Matteo Renzi in chat con i parlamentari di Italia Viva illustra il quadro nella maggioranza alle prese con la crisi di governo.

Leggi anche

“Bonafede, Mes, Scuola, Arcuri, vaccini, Alta Velocità, Anpal, reddito di cittadinanza. Su questo abbiamo registrato la rottura, non su altro. Prendiamo atto dei Niet dei colleghi della ex maggioranza. Ringraziamo il presidente Fico e ci affidiamo alla saggezza del Capo dello Stato”, scrive poi Renzi su Twitter.

A quanto si apprende il presidente della Camera Roberto Fico ha sentito telefonicamente il leader di Iv, Matteo Renzi. La terza carica dello Stato sta sentendo anche gli altri big, prima di recarsi al Quirinale per riferire al Capo dello Stato della sua ‘esplorazione’ per la formazione del nuovo governo.