Conte a riunione M5S: “Voltare le spalle a Draghi come voltarle al Paese” 

(Adnkronos)

“Voltare le spalle al presidente incaricato, sarebbe come voltare le spalle al Paese. Non è il momento dell’autolesionismo e dell’autoesclusione”. Così il premier uscente Giuseppe Conte, intervenendo alla riunione congiunta dei parlamentari M5S, riportano alcuni presenti all’Adnkronos.

“Dobbiamo incidere come Movimento nell’azione del prossimo governo – ha proseguito Conte – perché abbiamo portato una spinta innovativa e di onestà. Vogliamo una transizione energetica vera. Come l’abbiamo impostata, non farne una finta”.