Questo sito NON fa uso di cookie a fini di profilazione. Sono presenti invece cookie di terze parti per l'analisi della navigazione e l'integrazione con i social network.

OK Leggi di più
Radio Veronica
il tuo sms in diretta

HOME  PROGRAMMI  VOCI  PALINSESTO  CLASSIFICHE  PREVENDITE  GALLERY  NEWS  GIOCHI  CONTATTI
 

Adnkronos - ultima ora

19/05/2017 ore 20:07 - Nazionale - Cronaca

Agrigento: estorsioni ai dipendenti di una coop, 4 misure cautelari



Palermo, 19 mag. (AdnKronos) - Un vero e proprio "sistema illecito di gestione dei rapporti lavorativi" all'interno della cooperativa sociale Suami Onlus è stato scoperto dai carabinieri della Compagnia di Licata (Agrigento), che hanno dato esecuzione a quattro misure cautelari: due ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari, un obbligo di dimora con ulteriore obbligo di permanenza in casa e un obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria. Le indagini, che si sono avvalse di attività tecniche, perquisizioni, sequestri e acquisizione di sommarie informazioni testimoniali, seguono l'operazione 'Catene spezzate' del gennaio 2016 e che ha recentemente interessato gli stessi vertici della cooperativa sociale Suami-onlus, per maltrattamento a minori con deficit mentale e agli altri ospiti disabili presenti nella struttura di Licata. L'operazione, denominata 'Stipendi spezzati', ha fatto luce su una serie di estorsioni ai danni di numerosi dipendenti della cooperativa. Secondo l'accusa, infatti, i vertici della coop, approfittando della crisi occupazionale e dello stato di estremo bisogno delle loro vittime (principalmente donne separate con figli piccoli a carico o con coniuge disoccupato), avrebbero assunto numerosi lavoratori dipendenti imponendo loro condizioni economiche e lavorative non adeguate alle prestazioni effettuate. "L'instaurazione e il mantenimento del rapporto lavorativo - spiegano gli investigatori dell'Arma - veniva, in primo luogo, subordinato alla condizione che il dipendente accettasse di percepire una retribuzione effettiva assai inferiore ai minimi contrattuali (pari circa al 50 per cento), sottoscrivendo buste paga attestanti la corresponsione di somme maggiori rispetto a quelle effettivamente ricevute".


Radio Veronica One

Veronica Web Radio

previsioni Meteo.it

GIUSY FERRERI
Partiti Adesso
THE CHAINSMOKERS &COLDPLAY
Something Just Like This
TIZIANO FERRO
Lento/Veloce
OFENBACH
Be Mine
LUIS FONSI ft Daddy Yankee
Despacito
VASCO ROSSI
Come Nelle Favole
ED SHEERAN
Shape Of You
TIROMANCINO
Dove Tutto E' A Metà
JAMIROQUAI
Cloud 9
FRANCESCO RENGA
Nuova Luce

FREQUENZE

FM 93,600 MHz Torino

FM 93,400 MHz Cuneo

FM 93,800 MHz Asti, Biella, Vercelli, Novara

FM 93,200 MHz Alba

FM 93,700 MHz Ivrea, Pont Saint Martin




WebArea

adnkronos news

Radio Veronica PER LA PUBBLICITA’ SU RADIO VERONICA: MASS MEDIA COMMUNICATION

Radio Veronica One
Via Massena, 60 - 10128 Torino - Italia
Tel. (+39) 011.5812111 (+39) 011.5812111 - Fax (+39) 0115812119
E-mail: info@radioveronica.it
MASS MEDIA COMMUNICATION
© 2010/2017 Radio Veronica     chi siamo | contatti Powered by www.webarea.it