On Air Now

Coronavirus, Fontana: “C’è rallentamento, lo dico con cautela” 

Coronavirus, Fontana: C'è rallentamento, lo dico con cautela

Fotogramma

Pubblicato il: 24/03/2020 11:02

”Lo dico con grande cautela, ma c’è un rallentamento che avviene a circa 10-11 giorni da quel provvedimento che ha colpito di più i nostri cittadini. Si sono resi conto che non era uno scherzo”. Lo ha detto il governatore della Lombardia Attilio Fontana a Sky Tg24 parlando dei dati sulla diffusione del coronavirus.

E sulle misure per il contenimento del virus, Fontana aggiunge: ”Io mi faccio fermare. Se mi fermano non mi offendo e dico grazie. Alle forze dell’ordine faccio quindi un appello: facciano più controlli. Ai cittadini l’appello l’abbiamo già fatto”. ”Finché non c’è un decreto legge vale la nostra ordinanza’ – ha continuato Fontana sui diversi decreti e sulle possibili interpretazioni -. Ho parlato con il ministro Boccia e, dalle prime valutazioni emerge che là dove la nostra ordinanza è più restrittiva, vale la nostra rispetto alle misure varate dal governo. Diverso è se viene emesso un decreto legge che ha valore superiore rispetto alla nostra ordinanza”.

”Tornassi indietro – ha quindi sottolineato il governatore – non credo che cambierei strategia” mentre ”quello delle mascherine è un problema sul quale va fatta chiarezza. Noi stiamo facendo il possibile per acquistarle nel mondo, ormai non ce ne sono più. Devo dire che i nostri produttori e imprenditori stanno facendo un ottimo lavoro per cercare di convertire le loro produzioni e per darci una mano”.