Roma, Calenda: “Io sindaco? No, la capitale va commissariata” 

Roma, Calenda: Io sindaco? No, la capitale va commissariata

(Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 21/06/2020 22:54

“No, non lo farei, se non si crea un movimento liberal democratico…”. Lo dice Carlo Calenda a ‘Mezz’ora in più’ rispetto a una sua possibile candidatura a sindaco di Roma. “Penso a Letta”, aggiunge chiarendo di non voler fare nomi “sennò se li faccio io, li brucio” e comunque, conclude, “credo che Roma vada commissariata”.