Carenza in Italia di antibiotico anticancro  

Pubblicato da in data 6 Agosto 2019

Carenza in Italia di antibiotico anticancro

Pubblicato il: 07/08/2019 09:48

C’è carenza in Italia del medicinale Bleoprim*, un antibiotico citotossico impiegato ad uso ospedaliero per la cura del cancro. A segnalare la carenza, nella formulazione da 1 flaconcino contenente 15 mg di polvere per soluzione iniettabile (AIC 022395026), è l’Agenzia italiana del farmaco, che insieme all’azienda che lo commercializza ha attivato un piano per gestire la carenza.

Il farmaco, contenente il principio attivo bleomicina solfato, viene usato negli adulti per inibire la divisione e la crescita delle cellule (tumorali), ostacolando la crescita del tumore in alcuni tessuti, in particolare la pelle. Sanofi Spa, che lo commercializza in Italia, Belgio, Francia, Marocco, Tunisia, Algeria e Libia, ha comunicato all’Aifa lo stato di carenza “lo scorso mese di maggio in quanto, a seguito dei controlli analitici effettuati di routine, non ha potuto rilasciare alcuni lotti sul mercato per confermate problematiche produttive. Di conseguenza, secondo quanto dichiarato dall’azienda, il sito di produzione Nippon Kayaku situato in Giappone e unico fornitore di Bleoprim* in possesso di registrazione, sta riscontrando difficoltà a fare fronte all’elevata richiesta di mercato del medicinale in tutti i Paesi in cui esso è commercializzato”.

A causa dei ritardi di produzione e fornitura da parte del sito di produzione giapponese e all’elevata richiesta di mercato, la situazione di carenza “probabilmente si protrarrà per un lungo periodo di tempo”, si legge nella nota Aifa.

L’Agenzia e Sanofi “sono in costante contatto per poter garantire una parziale evasione degli ordini e raggiungere la massima capillarità nella distribuzione del prodotto su tutto il territorio nazionale. Stanno pertanto condividendo un piano di allocazione ottimale delle scorte attualmente disponibili, secondo una serie di azioni che permetteranno: una prima fornitura, seppur ridotta, alle strutture che hanno già effettuato gli ordini; l’accantonamento di circa 6.500 confezioni per coprire in parte le richieste previste fino a fine agosto 2019; il mantenimento di un piccolo stock per le emergenze (circa 300 confezioni)”.

Inoltre, l’Agenzia e l’azienda farmaceutica hanno concordato di procedere a: verificare l’effettivo fabbisogno presso le singole strutture ospedaliere; valutare la possibilità di importare medicinali analoghi a base di bleomicina commercializzati all’estero. “In questa fase si ritiene fondamentale il supporto dei professionisti sanitari per una razionalizzazione dell’uso del medicinale – sottolinea Aifa – che consenta di riservarne l’utilizzo ai soli casi in cui la bleomicina sia considerata essenziale o per garantire la continuità delle terapie già in corso. A tal proposito, Sanofi ha già inviato una nota informativa a tutti gli operatori sanitari”.

È importante che gli operatori sanitari interessati (farmacisti ospedalieri, medici che hanno in cura i pazienti) “si scambino informazioni per poter programmare al meglio le terapie in corso e le terapie naive”.

Per sopperire alla temporanea irreperibilità di un farmaco sul territorio nazionale e per eventuali scorte di reparto, l’Agenzia Italiana del Farmaco autorizza le strutture sanitarie che ne facciano richiesta all’importazione di un analogo prodotto registrato all’estero. L’Ufficio Qualità dei Prodotti – raggiungibile al numero telefonico 06 59784672 e via e-mail all’indirizzo [email protected] – è a disposizione per fornire ogni supporto per l’attivazione della procedura di importazione.

Si invitano tutte le strutture sanitarie che avessero già attivato una richiesta di importazione di bleomicina dall’estero e che avessero già ricevuto eventuali scorte, a darne tempestiva comunicazione all’Aifa e alla Sanofi Spa, così da monitorare in tempo reale l’allocazione delle confezioni su tutto il territorio nazionale ai fini di un loro razionale piano di gestione. Infine un’indicazione rivolta ai pazienti: “Bleoprim è un medicinale erogato esclusivamente dalle strutture sanitarie. Se attualmente stai seguendo una terapia con questo farmaco – conclude l’Aifa – parla con il tuo medico curante e segui le indicazioni che ti fornirà”.


Opinioni dei lettori
  1. tinyurl.com   On   2 Gennaio 2020 at 17:48

    An outstanding share! I have just forwarded this onto
    a coworker who had been conducting a little research on this.

    And he actually ordered me dinner simply because I discovered it for him…
    lol. So allow me to reword this…. Thank YOU for the meal!!
    But yeah, thanx for spending time to discuss this matter here on your blog.

  2. sling tv   On   1 Gennaio 2020 at 13:37

    Having read this I believed it was really enlightening.
    I appreciate you spending some time and energy to put this information together.
    I once again find myself spending a lot of time both reading and posting comments.
    But so what, it was still worthwhile!

  3. match.com free trial   On   31 Dicembre 2019 at 01:18

    Wow, awesome weblog layout! How long have you been running a blog for?

    you make running a blog glance easy. The overall glance of your site is fantastic,
    as smartly as the content material!

  4. coconut oil   On   21 Dicembre 2019 at 11:35

    An outstanding share! I’ve just forwarded this onto a colleague who had been conducting
    a little homework on this. And he in fact ordered me breakfast because I stumbled upon it for him…
    lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending some time to talk about this matter here on your site.

  5. coconut oil   On   15 Dicembre 2019 at 15:40

    When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each time
    a comment is added I get several e-mails with the same comment.
    Is there any way you can remove me from that service? Appreciate it!

  6. quest bars cheap   On   9 Dicembre 2019 at 08:52

    Hello, i think that i saw you visited my site so i came
    to “return the favor”.I’m trying to find things to enhance my site!I suppose its ok to use some of your ideas!!

  7. quest bars cheap   On   7 Dicembre 2019 at 11:44

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.

    You definitely know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos to your blog
    when you could be giving us something informative to read?

  8. ps4 games   On   6 Dicembre 2019 at 03:23

    I like the helpful info you provide in your articles.

    I will bookmark your blog and check again here frequently.

    I’m quite certain I will learn lots of new stuff right here!
    Best of luck for the next!

  9. ps4 games   On   4 Dicembre 2019 at 21:48

    Wonderful work! That is the kind of info that are meant to be shared across the web.

    Shame on Google for now not positioning this publish upper!
    Come on over and talk over with my web site . Thanks =)

  10. plenty of fish dating site   On   26 Novembre 2019 at 17:36

    Thanks for one’s marvelous posting! I definitely
    enjoyed reading it, you might be a great author.
    I will be sure to bookmark your blog and definitely will come
    back in the future. I want to encourage you to continue your great posts, have a nice weekend!

  11. cephalexin 500   On   18 Ottobre 2019 at 14:03

    To understand whether to use the drug, you need to know what effect it has. Antibiotics-abbreviated name of the group of antibacterial drugs. These substances destroy the microbes that are the cause of the disease, and therefore are very effective for the treatment of many conditions. https://cephalexin.top/

  12. comprar viagra   On   2 Ottobre 2019 at 22:39

    Después de mucho tiempo conviviendo con la Disfunción Eréctil, es normal que las personas acudan a nuestra consulta con bajo estado anímico. Muchas veces los problemas laborales, períodos de tensión o estrés relacionados con cualquier área de la vida también pueden tener un efecto significativo en el rendimiento sexual.

  13. comprar cialis online   On   10 Agosto 2019 at 08:21

    El cuerpo cavernoso queda, así, lleno de sangre, manteniendo la erección hasta el final del estímulo sexual. La palabra “impotencia” también puede usarse para describir otros problemas que interfieren con la relación sexual y la reproducción, tales como la falta de deseo sexual y los problemas con la eyaculación o el orgasmo.

  14. viagra generico   On   9 Agosto 2019 at 12:54

    Luego de la excitación sexual, las venas del pene vuelven a abrirse, permitiendo que la sangre salga. La escala para la depresión de Beck y la escala de depresión geriátrica de Yesavage en los ancianos son sencillas y fáciles de realizar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background