Salvini: “E’ un governo figlio di un ribaltone” 

Pubblicato da in data 28 Agosto 2019

Salvini: E' un governo figlio di un ribaltone

(Foto Fotogramma)

Pubblicato il: 29/08/2019 22:06

E’ un governo figlio di un ribaltone, in qualsiasi paese al mondo si sarebbe andato a elezioni e mi venite a parlare delle presidenze delle commissioni…”. Replica così Matteo Salvini a ‘In Onda’ su La7 alla domanda se i presidenti leghisti delle commissioni parlamentari si dimetteranno. E affermando che “la dignità vale mille ministeri” sul fatto di aver aperto la crisi di governo, sottolinea: “Quando non ti fanno fare più niente… Perché è evidente che a palazzo Chigi era tutto bloccato, guarda caso era già pianificata la sostituzione”.

Sono deluso, perché dal presidente della Repubblica mi sarei aspettato il voto, il diritto di voto agli italiani”, continua affermando: “Il presidente della Repubblica chiedeva un programma chiaro e un governo che durasse tre anni, secondo voi c’è un programma chiaro e governo che dura tre anni, tenuto su solo dall’odio per Salvini? Dai andiamo…”.

In ogni caso “faremo opposizione intelligente, sempre che questo governo parta, perché quando ci sono di mezzo le poltrone…”. E sull’intervento di Conte in Senato dice: “Io non me la prendo mai”, solo “non avevo mai intuito di essere così antipatico a Conte. Leggo però che tutti sono contenti, la Boschi è contenta, Renzi è contento, Orfini è contento, tutti contenti perché non c’è Salvini”. “Mi hanno dato del ladro, del tangentaro, del corrotto, del razzista, del fascista, dell’incosciente… Oh, io rispondo agli italiani non al signor Conte o al signor Monti di turno”, aggiunge.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background