Mediaset, Pier Silvio Berlusconi: “Convinti che Vivendi non eserciterà recesso”  

Pubblicato da in data 3 Settembre 2019

Mediaset, Pier Silvio Berlusconi: Convinti che Vivendi non eserciterà recesso

(Fotogramma)

Pubblicato il: 04/09/2019 12:38

Pier Silvio Berlusconi non è “assolutamente” preoccupato dai rischi dell’esercizio di un recesso da parte di Vivendi, unico modo per bloccare in teoria l’operazione di riassetto del gruppo Mediaset nella holding Mfe. “Assolutamente no, siamo convinti che loro non abbiamo intenzione di recedere”, dice Berlusconi. “Manca ancora l’assemblea della Spagna, quindi aspettiamo, ma posso dire che sono soddisfatto perché oggi potrebbe partire un progetto industriale che per chi fa nostro mestiere è l’unica strada possibile per crescere e creare valore”, aggiunge.

“Mi sembra che il mercato abbia votato più con noi visti i numeri”, osserva ancora l’ad commentando l’esito dell’assemblea. In particolare, considerando le azioni dei votanti sulla quota del capitale, i voti a favore escludendo Fininvest sono stati circa 56 milioni, circa il 4,94% del capitale. Con Vivendi ha votato contro invece il 3,72% del capitale.

Berlusconi non ha voluto commentare più di tanto gli attacchi di Vivendi, limitandosi a dire che oggi il gruppo “nelle sue dichiarazioni si è fortemente contraddetto”, dicendo all’inizio che “un progetto industriale non c’è e che avrebbe votato contro”, per poi dire “che avrebbe votato favorevolmente se non fosse stato per questioni di governance, una forte contraddizione”, osserva l’amministratore delegato.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background