Lazio cala il poker contro il Genoa  

Pubblicato da in data 28 Settembre 2019

Lazio cala il poker contro il Genoa

Immagine di repertorio (Fotogramma/Ipa)

Pubblicato il: 29/09/2019 17:39

La Lazio sconfigge 4-0 il Genoa all’Olimpico e ottiene tre punti fondamentali per lasciarsi alle spalle la sconfitta di San Siro con l’Inter, rilanciarsi in classifica e chiudere definitivamente il caso Immobile-Inzaghi. I biancocelesti sfoderano una prova convincente controllando il match per larghi tratti e conquistando un meritato successo che porta la firma di Milinkovic-Savic e Radu nel primo tempo e Caicedo e Immobile nella ripresa. I capitolini salgono così a quota 10 e piazzandosi momentaneamente al 6° posto subito dietro alla Roma, mentre i rossoblù restano fermi a 5 punti in 16esima posizione dopo 6 giornate.

La Lazio non perde tempo e dopo sette minuti sblocca il match con Milinkovic-Savic che, su un assist di Immobile, di sinistro pesca l’angolino alla destra di Radu. Pochi minuti dopo disattenzione della difesa dei padroni di casa e, su un angolo da destra, Romero colpisce indisturbato di testa, ma Strakosha salva la sua porta con una grande deviazione in tuffo.

Al 35′ arriva il raddoppio con Luis Alberto ma Pairetto annulla, dopo aver rivisto l’azione al Var, per un fallo iniziale di Milinkovic-Savic su Cassata. Il 2-0 arriva comunque al 41′ grazie a un euro gol di Radu che raccoglie al limite dell’area un assist di Luis Alberto e spara un missile sotto l’incrocio dei pali.

Il primo squillo della ripresa è genoano: Pajac pennella per Sanabria che di testa nel cuore dell’area piccola mette incredibilmente a lato. Al 15′ la Lazio cala il tris: Milinkovic-Savic serve in verticale per Caicedo, da poco entrato per l’acciaccato Correa, che parte sul filo del fuorigioco, scarta Radu e insacca a porta vuota.

Il gol dell’attaccante ecuadoriano spegne gli ardori rossoblù e i biancocelesti gestiscono tranquillamente l’ultima mezz’ora nella quale Immobile trova la soddisfazione di entrare tra i marcatori firmando il 4-0 al 34′. Il gol nasce da un’azione splendida di Luiz Felipe che salta in dribbling due avversari e rifinisce per il numero 17 che va a segno nell’angolo alla sinistra di Radu. Dopo la rete Immobile va ad abbracciare Inzaghi chiudendo le polemiche dell’ultima settimana.

“Abbiamo fatto un’ottima gara. Compatti e sempre lucidi, non ci siamo mai disuniti. Abbiamo vinto meritatamente” dice l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi. “Dobbiamo dare continuità di risultati -aggiunge il tecnico piacentino-. La classifica non rispecchia quanto fatto il campo, perché abbiamo sempre comandato le partite. Gare come quelle di Ferrara ne perdi 2 su 10 e a noi è successo. Quando dominiamo, dobbiamo imparare a uccidere le partite”. Infine Inzaghi chiude il caso Immobile. “Con lui era già tutto ok dopo il Parma. Se ne è parlato tanto come prevedevo, ma avevamo già chiarito”.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background