Di Maio vede i senatori 5S  

Pubblicato da in data 30 Settembre 2019

Di Maio vede i senatori 5S

(FOTOGRAMMA)

Pubblicato il: 01/10/2019 16:06

E’ stata affrontata anche la questione della lettera firmata da 70 senatori grillini – al centro della riunione di fuoco della scorsa settimana – nel corso dell’assemblea a Palazzo Madama che ha visto spuntare, a sorpresa, il capo politico M5S, Luigi Di Maio. La lettera in questione chiede di rendere più deliberante l’assemblea degli eletti, un tema affrontato in maniera pacata e costruttiva, raccontano alcuni presenti, con un Di Maio che si è posto soprattutto all’ascolto.

Nessun accenno, invece, nel corso dell’assemblea, all’altra richiesta avanzata la scorsa settimana da un gruppo di senatori, quella di convocare un’assemblea degli iscritti M5S per modificare lo statuto e creare un comitato dei 10 che governi il Movimento. “E’ una questione più complessa – spiega all’AdnKronos il senatore Stefano Lucidi – che a mio avviso esula dalle competenze del gruppo M5S al Senato. Quello di oggi è stato un confronto molto sereno, interlocutorio. Luigi è venuto qui ad ascoltarci, cosa che ha sempre fatto da quando riveste il ruolo di capo politico”.

Di Maio si è soffermato anche sull’azione di governo da qui ai prossimi mesi, soffermandosi in particolare sulla Nadef approvata e sulla legge di bilancio che attende l’esecutivo e che deve essere presentata in Parlamento entro il 20 ottobre. Punto anche sulla riforma del taglio dei parlamentari – cavallo di battaglia del Movimento – e sul ‘restyling’ della legge elettorale.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background