Tromba d’aria e allagamenti, allerta rossa in Liguria 

Pubblicato da in data 2 Novembre 2019

Maltempo, sindaca Sestri Levante: Non uscite di casa

(Fotogramma)

Pubblicato il: 03/11/2019 12:37

Sale a rossa l’allerta diffusa dall’Arpal per i bacini medi e grandi del Levante della Liguria fino alle 24 di questa sera. E’ l’aggiornamento della situazione meteo dalla sala stampa della Protezione Civile Regionale .Pioggia e forti precipitazioni si sono abbattute in queste ore sulla Regione.

Il torrente Petronio è uscito dagli argini tra Riva Trigoso e Casarza Ligure, senza danni a persone o cose. In tutto il levante sorvegliati speciali i corsi d’acqua tra cui il Vara, nello spezzino, che ha superato il primo livello di guardia. A Sestri Levante la sindaca Valentina Ghio ha invitato alla prudenza i suoi concittadini in un post su Facebook, chiedendo di non uscire di casa se non necessario: a causa delle precipitazioni, è stato necessario chiudere diversi sottopassi cittadini e monitorare il livello dei corsi d’acqua.

TOSCANA – Le forti piogge della scorsa notte tra le province di Firenze e Pisa hanno provocato diffusi allagamenti nei comuni di Fucecchio, Montopoli, Calcinaia, Pontedera e San Miniato. Molte le chiamate giunte alle sale operative 115 dei comandi di Firenze e di Pisa. I vigili del fuoco del distaccamento di Empoli (Fi) sono stati impegnati per tre interventi di vuotature di scantinati e cantine, che li hanno impegnati per tutta la notte. Il Comune di Fucecchio (Fi) ha provveduto ad attivare squadre di protezione civile per sopperire alle richieste di intervento. I vigili del fuoco del comando di Pisa sono stati impegnati per 35 interventi dovuti principalmente a vuotature di cantine e garage e smottamenti. Non risultano situazioni di particolare pericolo e non ci sono state persone rimaste coinvolte negli allagamenti, fanno sapere i vigili del fuoco.

CAMPANIA – Violenti temporali da questa notte hanno colpito l’alto casertano in particolare i comuni di Piedimonte Matese, San Potito Sannitico, Roccamonfina e Sessa Aurunca. Si sono registrati grossi disagi alla circolazione stradale per lo straripamento di alcuni canali. Vengono segnalati allagamenti sulla strada provinciale 430, frazione Casamare, a San Castrese di Sessa Aurunca. Stanno operando diverse squadre della protezione civile e dei vigili del fuoco di Caserta per l’allagamento di diverse abitazioni di campagna e di alcuni ponti ferroviari.

Il nubifragio che si è abbattuto sull’Irpinia comincia a far registrare i primi danni. E’ il caso di Santo Stefano del Sole dove le strade sono state invase dal fango. Il Genio Civile ha mandato le proprie squadre per avviare le operazioni di pulizia. Situazione delicata anche a Santa Lucia di Serino dove si registrano numerosi allagamenti. La sindaca Fenisia Mariconda ha chiesto l’intervento del Genio Civile e nel frattempo ha riunito il Centro Operativo Comunale per fronteggiare le emergenze.

Il sindaco di Nocera Inferiore (Salerno), Manlio Torquato, ha disposto l’evacuazione delle abitazioni che si trovano ai piedi della montagna che sovrasta il comune dell’Agro. Dopo l’allarme di pericolo alluvioni e colate di fango delle 7.13, con la comunicazione della sala Soru della Campania, il primo cittadino ha firmato l’ordinanza di allontanamento dalle abitazioni delle fasce pedemontane. Causa allagamento, è stata anche disposta la chiusura del cimitero cittadino. A Nocera Inferiore è stata inoltre disposta la sospensione delle attività didattiche, per la giornata di domani, 4 novembre.

In via cautelativa il sindaco di Corbara (Salerno) Pietro Pentangelo ha firmato un’ordinanza urgente per il divieto di transito per i soli veicoli pesanti, autoarticolati e tir sull’arteria del Valico di Chiunzi, interessato da un piccolo smottamento. A San Marzano sul Sarno (Salerno), il sindaco Cosimo Annunziata ha sconsigliato ai cittadini di uscire se non in caso strettamente necessario. Il maltempo ha imposto già la chiusura di alcune strade sia comunali che provinciali dell’Agro nocerino.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background