Achille Lauro, chi era la Marchesa Luisa Casati Stampa 

Pubblicato da in data 7 Febbraio 2020

Achille Lauro, chi era la Marchesa Luisa Casati Stampa

(FOTOGRAMMA/IPA)

Pubblicato il: 08/02/2020 09:58

Achille Laurosul palco dell’Ariston nei panni della Marchesa Luisa Casati Stampa. La nobildonna, figlia di ricchi commercianti di tessuti vissuta a cavallo tra ‘800 e ‘900, è stata musa ispiratrice dei più grandi artisti dell’epoca tra i quali Filippo Tommaso Marinetti, Fortunato Depero, Giacomo Balla e Man Ray.

Grande mecenate, è stata una delle protagoniste della ‘Belle époque’ a Venezia, città che scelse come proprio palcoscenico. Amante dell’arte al punto di diventare essa stessa un’opera, era insofferente a regole e convenzioni. “È un personaggio iconico e mistico che mi ha colpito. Musa inarrivabile, eterea e decadente” ha spiegato lo stesso Lauro.

La figura della Marchesa, con la sua vita controversa, è stata un personaggio di grande rottura e in anticipo sui tempi: performer prima della performing art. Si circondava di un’umanità complessa e variegata, frequentando i massimi intellettuali dell’epoca ma anche la gente di strada.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background