Coronavirus, Selvaggia Lucarelli: “Cinesi più prudenti di italiani” 

Pubblicato da in data 23 Febbraio 2020

Coronavirus, Selvaggia Lucarelli: Cinesi più prudenti di italiani

(Fotogramma)

Pubblicato il: 24/02/2020 07:07

“Non c’era motivo di avere timore di stare con la comunità cinese. Anche perché i cinesi sono stati forse più prudenti degli italiani, molti si sono messi in quarantena autonomamente proprio perché c’era diffidenza nei loro confronti e perché si sono resi conto che arrivavano da un paese a rischio”. E’ un passaggio dell’intervento di Selvaggia Lucarelli a Non è l’arena. “Probabilmente hanno agito con molta più leggerezza cittadini italiani ed europei che sono tornati dalla Cina”, dice riferendosi all’emergenza coronavirus.

La giornalista e blogger pone una domanda a cui risponde il virologo Fabrizio Pregliasco. “Perché ci vuole così tanto per fare un tampone?”, chiede. “E’ impossibile un’operatività sistematica”, la risposta.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background