Aspi, Di Maio: “Giornata importante per l’Italia”    

Pubblicato da in data 14 Luglio 2020

Aspi, Di Maio: Giornata importante per l'Italia

Afp

Pubblicato il: 15/07/2020 19:49

“Oggi è una giornata molto importante per l’Italia, gli italiani e soprattutto per i parenti delle vittime” del crollo del ponte Morandi. “Oggi, grazie all’azione del governo, abbiamo estromesso Benetton dalla gestione di Autostrade”. Lo ha ribadito in una diretta Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ricordando come “fosse evidente sin da subito che non avevano fatto la manutenzione: non chiesero neanche scusa, ci sono voluti giorni dal crollo”.

Sul dossier Autostrade “non siamo ancora al punto che ci eravamo prefissati“, ha sottolineato ancora Di Maio, chiarendo che l’accordo raggiunto nel cdm della notte scorsa “è frutto di un negoziato, che è partito dalla posizione della revoca ed è approdato a questa soluzione”, l’ingresso dello Stato in Autostrade, ma “è una soluzione che è solo all’inizio, non siamo arrivati al punto che ci eravamo prefissati”.

“Io sono – ha continuato Di Maio – sono contento di un risultato molto positivo, ma adesso la cosa più importante che dobbiamo fare, dobbiamo continuare a vigilare come M5s, come governo, è che i pedaggi autostradali devono calare”. Il ministro ha poi sottolineato la necessità di “assicurare più investimenti nella sicurezza e allo stesso tempo dobbiamo innovare”.

“Se lo Stato entra in Aspi è perché deve migliorare la qualità della vita dei cittadini italiani, altrimenti non sarà servito a nulla”. Di Maio si è poi detto “fiducioso” sulla possibilità di investimenti nell’innovazione, “perché Cassa depositi e prestiti ha un grande manager, Fabrizio Palermo è un giovane manager che ha una visione industriale della gestione di Cdp e non una visione speculativa e finanziaria”.

E ancora: “Non voglio usare toni trionfalistici, ma sono qui a dirvi che è stata mantenuta la promessa” che i Benetton sarebbero stati estromessi dalla gestione di Autostrade e “di questo dobbiamo essere contenti, perché arricchisce la credibilità dello Stato”, ha rivendicato il ministro, che dedica “il cdm di stanotte alle famiglie delle vittime del ponte” Morandi.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background