Denunciata ‘nonna Angelica’, 72enne truffatrice seriale di migranti 

Pubblicato da in data 18 Luglio 2020

Denunciata 'nonna Angelica', 72enne truffatrice seriale di migranti

(Fotogramma)

Pubblicato il: 19/07/2020 14:43

Si spacciava per funzionaria della Prefettura di Milano e truffava cittadini extracomunitari, facendosi consegnare soldi e promettendo in cambio di accelerare pratiche e il rilascio di documenti. La polizia locale l’ha individuata e, una volta fermata, le ha trovato addosso tre telefoni cellulari intestati a prestanome e la documentazione contabile dei numerosi pagamenti ricevuti dalle sue vittime, tutte straniere, raggirate in vari modi. La donna, cittadina italiana di 72 anni, truffatrice con numerosi precedenti per falsi documentali, furto di identità e truffa, si faceva affidare pratiche burocratiche e soldi.

L’indagine è partita dai documenti presentati agli uffici del Comune di Milano da un cittadino senegalese per acquisire la cittadinanza italiana. L’autorizzazione prefettizia presentata dall’uomo era però palesemente contraffatta. La vittima ha spiegato di essere stato convinto dalla donna a versarle 2mila euro per accelerare la pratica per la cittadinanza. Gli agenti hanno quindi individuato la donna, conosciuta come ‘nonna Angelica’, e l’hanno trovata in strada, mentre tentava di raggirare un’altra vittima. La 72enne è stata denunciata a piede libero per truffa.


Opinioni dei lettori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato sul nostro sito.* campo obbligatorio.



Traccia corrente

Titolo

Artista

Background